Sulla neve in mongolfiera

In Alta Pusteria, nel cuore dell’Alto Adige, nel comprensorio sciistico delle Tre Cime di Lavaredo, uno dei gioielli di maggior valore in tutte le Dolomiti, le vacanze sulla neve non sono “semplicemente” assimilabili a delle comuni vacanze sugli sci, ma costituiscono delle straordinarie vacanze “sopra” la neve: chi sceglier di trascorrere una settimana bianca in Alta Pusteria, infatti, oltre al treno navetta che da Dobbiaco porta alle piste, può usufruire di particolari e panoramici percorsi di viaggio.

Sicuramente affascinante è il percorso in slitta, trainata da cavalli, che trasporta ogni giorno gli sciatori di fondo verso le piste dedicate a questa specialità. Per i più avventurosi c’è invece il viaggio in mongolfiera, organizzati periodicamente (e principalmente nella settimana che segue l’Epifania), grazie a percorsi turistici che consentono il sorvolo delle Tre Cime a bordo di una mongolfiera.

Si tratta, come facilmente immaginabile, di percorsi di impareggiabile spettacolo sia per l’originalità del mezzo di trasporto, sia per l’indiscusso splendore del panorama offerto dalle Tre Cime di Lavaredo, con un panorama che nei giorni di sole è scintillante come un diamante tra la cenere.

Anche senza spingersi nei cieli dolomitici, scegliere una località dell’Alta Pusteria per trascorrere le proprie vacanze invernali è – sempre e comunque – artefice di grande spettacolo. Il comprensorio sciistico delle Tre Cime è ricco di piste dolomitiche perfettamente tenute ed innevate, raggiungibili con impianti di risalita modernissimi, che si affiancano in maniera davvero ineguagliabile ai mezzi di trasporto alternativi, come la slitta.

Come l’offerta di un viaggio panoramico in mongolfiera lascia ben intuire, l’Alta Pusteria non offre solo le piste per lo sci o per gli altri sport invernali, bensì tante e ricche occasioni per divertirsi: rifugi aperti fino a tarda ora e gite in slitta che permettono di percorrere, comodamente seduti, straordinarie brecce aperte nei boschi.