Campania: tra arte e sapori

Siete mai stati in Campania? Questa terra affascinante, ricca di golfi, isole e luoghi leggendari, ospita i paesaggi suggestivi della Costiera AmalfitanaSorrento, del Parco Nazionale del Cilento , Capri e Ischia.

La regione, bagnata dal Mar Tirreno, è divisa in cinque province: Salerno, Caserta, Avellino, Benevento e Napoli. Napoli è anche la città capitale della region, che vanta circa 6 milioni di abitanti, di cui metà intorno al capoluogo. In una zona 200 volte più piccole della Finlandia, la Campania ospita più persone del Paese europeo.

Se siete appassionati di archeologia, architettura, o semplicemente volete godere di straordinaria paesaggi naturali, la Campania è un must per le vostre vacanze. Il patrimonio archeologico è enorme: i templi lasciati dai Greci nel paese di Paestum, le città sepolte di Pompei ed Ercolano, i resti di Velia, i capolavori conservati nei musei, le chiese … e, naturalmente, la Reggia di Caserta, costruita per essere il più sontuoso palazzo d’Europa, con le sue 1200 stanze.

Ma poi, vi è anche la maestà della natura. Le spiagge sabbiose e le acque cristalline del Parco Nazionale del Cilento, splendido scenario della Costiera Amalfitana e le isole del Golfo di Napoli, sono solo un campionario di ciò che vi aspetta. Dalle profondità sotterranee delle grotte di Pertosa ai vertici del Vesuvio, la Campania saprà soddisfare anche i palati più esigenti.

Un profilo della Campania non sarebbe completo senza una menzione della sua tradizione culinaria. Molti dei piatti della cucina italiana di fama mondiale hanno le loro radici in Campania: pizza, spaghetti, mozzarella, limoncello, cannelloni… Ma la Campania è anche la regione dove si possono gustare i migliori caffè.

E per gli appassionati di arte e di strutture imperiali, fino al 14 ottobre 2012, negli Appartamenti Storici della Reggia di Caserta, si esporranno le opere di Antonio Joli. Un’ottima scusa per visitare anche i giardini della struttura. Maggiori informazioni sul sito reggiadicaserta.beniculturali.it.