Palio delle contrade 2012

Il Palio delle Contrade di Allumiere è una manifestazione originatasi nei primi anni del XVI secolo, quando Agostino Chigi, senese appaltatore delle miniere di allume (da qui il paese trae la propria denominazione) volle organizzare un evento che potesse replicare le caratteristiche del più famoso Palio di Siena, organizzando delle corse che utilizzassero asini al posto dei cavalli, nel piazzale antistante lo stabilimento minerario.

Il Palio delle Contrade di Allumiere viene svolto nella prima domenica dopo il 15 agosto (data di festeggiamento della patrona del paese, la Madonna Assunta in Cielo), con un’anteprima il sabato precedente la competizione, nel quale si svolge la “provaccia”, una prova degli asini che scendono in pista il giorno successivo per gareggiare.

Al Palio partecipano le sei contrade in cui è diviso il paese (Ghetto, Burò, Polveriera, La Bianca, Nona e Sant’Antonio). In ognuna di esse sarà organizzata una festa con distribuzione gratuita dei prodotti alimentari locali, e la partecipazione di gruppi musicali che potranno accompagnare le persone che partecipano in via diretta all’evento.

Come sopra ricordato, il Palio vero e proprio inizia la domenica mattina dopo la Messa solenne, cui fa seguito la benedizione degli asini e la loro numerazione. Successivamente, avrà luogo la sfilata storica, in costume cinquecentesco, e quindi la gara vera e propria.

Per maggiori informazioni sull’evento, vi consigliamo di consultare il sito internet istituzionale dell’amministrazione comunale, all’indirizzo www.allumiere.org, dove poter reperire tutti i dettagli organizzativi sulla manifestazione, e eventuali ulteriori informazioni su dove alloggiare e dove poter degustare i prodotti tipici locali.