Visitare la Sardegna

cartina della sardegnaLa Sardegna è una delle regioni autonome a statuto speciale che fanno parte della Repubblica Italiana, molto estesa, è la seconda isola del Mediterraneo dopo la Sicilia. Il suo territorio è prevalentemente montuoso e collinare con poche zone pianeggianti.

Le città più importanti sono Cagliari e Sassari, altre importanti sono Olbia, Nuoro, Oristano, Carbonia, Iglesias, Carbonia, Villacidro, Tempio Pausania, Guspini, Arzachena, Sant’Antioco, La maddalena, Siniscola, Ozieri, Macomer Terralba e Tortoli.

sardegnaLa Sardegna gode di un clima Mediterraneo e di particolari qualità paesaggistiche che la rendono meta ambita dei turisti che privilegiano maggiormente le sue località costiere, divenute da tempo alla moda.

La Sardegna è una grande isola che dispone di un mare molto bello, la qualità delle spiagge e la trasparenza delle sue acque la rendonon unica tra le località di mare Italiane e non solo.

Le località più famose e frequentate della Sardegna sono la Costa Smeralda con Porto cervo, Arzachena, Baja Sardinia, Porto Rotondo, Cala di Volpe, ma non solo, infatti esistono tante altre zone meritevoli di citazione per la loro bellezza come Alghero, Carloforte, Santa Teresa di Gallura, Villasimius, Golfo aranci, La maddalena.

Ma nonostante il mare sia sicuramente la risorsa più importante, la Sardegna non è solo questo, si possono fare interessanti itinerari alla scoperta delle zone più interne ricche di fascino e tradizioni, l’Ogliastra, la Barbagia, zone ancora dove la natura è dominante e fa sentire i suoi profumi di Mirto, Corbezzolo e Ginepro e i suoi sapori genuini.

In Sardegna troviamo infatti ottimi formaggi sapientemente lavorati ancora in modo tradizionale, liquori di mirto, carni pregiate e anche buoni vini.